Come si centra uno schema?

Un piccolo suggerimento per centrare il vostro lavoro a punto croce

Si, si… lo sappiamo. Questa è una delle cose più noiose e complicate da fare prima di iniziare un bel ricamo. Chi di noi infatti, davanti ad un bellissimo schema di punto croce, non vorrebbe subito prendere in mano ago e filo e mettersi subito al lavoro?

E invece c’è il problema del corretto posizionamento dello schema sulla stoffa a disposizione. Lavoro necessario che se non fatto bene, rischia di compromettere tutto il nostro sforzo e a quel punto, addio ricamo! Chi vorrebbe avere su degli asciugamani dei fiori non perfettamente centrati? Oppure rendersi conto, a lavoro avanzato, di aver sbagliato a fare tutto “ad occhio”, perché il ricamo risulta spostato tutto a destra?

Per evitare questi inconvenienti è bene partire con il piede giusto sin da subito; ecco qualche semplice suggerimento che ci auguriamo vi renderà lavoro meno difficile.

Immaginiamo di voler ricamare questo simpatico trifoglio sormontato da queste deliziose coccinelle. Come faccio a centrarlo?

Lo schema misura 76 punti di lunghezza (L) in orizzontale e 29 punti di altezza (A) in verticale.

 

Supponiamo che la stoffa a nostra disposizione misuri invece 100 punti di Lunghezza e 45 di Altezza.

Ecco il calcolo che dobbiamo fare.

100 – 76 = 24 ovvero il numero di punti sulla stoffa non occupato dallo schema. Ora facciamo 24 : 2 = 12. 12 è il numero di punti che rimarranno liberi in senso orizzontale a destra e a sinistra dello schema.

Ripetiamo per lo spazio occupato in altezza del nostro schema.

45 – 29 = 16 16 : 2 = 8

8 saranno i punti liberi (non occupati dallo schema) sopra e sotto il nostro ricamo.

Ora partendo da uno dei quatto angoli contate 12 punti in orizzontale e 8 punti in verticale. Quello sarà il primo quadretto del vostro schema. Fate attenzione! Abbiamo appena individuato il primo quadretto dello schema, non il primo quadretto dove farete la vostra prima crocetta.

Se vuoi scaricare lo schema completo usato per questa spiegazione, lo trovi >>>QUI

Posted in Trucchi and tagged , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.